Vai a…

Ua-Time

Supplemento giornalistico web

Ua-Timesu Google+RSS Feed

18 novembre 2017

Museo letterario di Lesya Ukrainka a Luc’k (Ucraina)


Un piccolo e pittoresco villaggio di Kolodyazhne apparso sulla mappa turistica del Ucraina cinquant’anni fa, grazie al Museo letterario alla memoria di Larysa Petrivna Kosach-Kvitka, notissima in patria con lo pseudonimo di Lesia Ukrainka, tanto che la sua effigie è presente sulla banconota da 200 grivnie ucraine, con le sue opere poetiche fu sostenitrice della dignità e dell’indipendenza culturale del suo paese.

Il museo è situato nei locali della cascina secolare, dove Lesya Ukrainka ha trascorso la sua infanzia e la gioventù.

La famiglia della ex scrittrice ucraina si trasferì da Luc’k città dell’Ucraina nord-occidentale, capoluogo dell’Oblast’ / Provincia di Volinia. È una delle città più antiche dell Ucraina a Kolodyazhni quando aveva11 anni. In un primo momento, l’intera famiglia viveva in una casa, chiamata ‘grande.’ Tuttavia, parecchi anni dopo, il padre costrui’ una cosiddetta casa ‘bianca’ per Lesya . Più tardi una casa ‘grigia’ (per i genitori) vicino. Fu lì che il talento poetico di Lesya Ukrainka inizio’ a formarsi sotto l’influenza della leggenda della regione Volyn, la scrittrice di talento Olga Kosach (Olena Pchilka).

La gente del posto spesso si recava dalla famiglia Kosach al fine di assistere ad uno spettacolo di burattini a Natale . La poetessa amava la sua piccola, ma molto accogliente casa a Kolodyazhne, tanto che divenne sua residenza preferita anche stava fuori citta’.

Durante la seconda guerra mondiale, la cascina è stata disgiunta e danneggiata, ma più tardi, nel 1949, fu ricostruita e il Museo letterario a Lesya Ukrainka è stato aperto lì. Diverse migliaia di reperti sono conservati lì. Oggetti personali della sua famiglia, articoli per la casa, lettere, fotografie, opere di di Lesya Ukrainka e la madre Olena Pchilka che sono stati pubblicati durante la loro vita. Vi è anche una mostra sulla vita culturale di Volyn del tardo 19 ° – 20 ° secolo al museo.

Frutta e castagni crescono alla cascina, con attorno fiori di ogni genere. Anche un pittoresco laghetto, dove Lesya Ukrainka amava riposare, si trova nelle vicinanze.

Come Arrivarci? Prendere un autobus da Luc’k in direzione di Kovel e scendere al villaggio Kolodyazhne.

Tags: , ,

Rispondi

Altre storie da- News

EnglishGermanItalianRussianUkrainian
Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.