Vai a…

Ua-Time

Supplemento giornalistico web

Ua-Timesu Google+RSS Feed

18 novembre 2017

UCRAINA IN BREVE: guide informative e notizie utili


ALCUNE INFORMAZIONI UTILI PER COLORO CHE SCELGONO DI VISITARE L UCRAINA A CURA DELL’AMBASCIATA D’ITALIA A KYIV

  • E’ necessario il visto per entrare in Ucraina?
    E’ necessario il passaporto con una validità residua di almeno tre mesi al momento dell’ingresso nel Paese. Non vige, per i cittadini UE, l’obbligo di visto di ingresso per soggiorni a fini turistici inferiori a 90 giorni. Non e’ in ogni caso possibile ottenere visti di ingresso, per periodi maggiori o scopi differenti, in aeroporto o al momento dell’attraversamento della frontiera. Per maggiori informazioni, si consiglia di rivolgersi all’Ambasciata o ai Consolati di Ucraina in Italia. Si ricorda infine che la carta di identita’ italiana NON e’ un documento che consente l’ingresso in Ucraina.

  • Qual e’ la differenza di fuso orario tra Italia e Ucraina?
    La differenza di fuso orario tra Italia e Ucraina è di +1 ora.

  • Quali sono i prefissi per telefonare in Ucraina dall’Italia e viceversa?
    Per chiamare l’Ucraina dall’Italia il prefisso da comporre è 0038, seguito dal prefisso di zona e dal numero di telefono fisso oppure direttamente dal numero di cellulare che si intende raggiungere. Per chiamare l’Italia dall’Ucraina il numero da comporre è 0039, seguito dal prefisso e dal numero che si intende raggiungere. Presso negozi di telefonia e i numerosi chioschi diffusi nelle citta’ ucraine sono in vendita schede per chiamate internazionali.

  • E’ possibile utilizzare i telefoni cellulari italiani in Ucraina?
    E’ possibile utilizzare in Ucraina il proprio telefono GSM italiano con SIM italiana. In alternativa, si può acquistare a prezzi molto contenuti (5 euro circa) nei negozi di telefonia locali una SIM ucraina con traffico prepagato, più conveniente per le chiamate locali.

     E’ possibile guidare in Ucraina?

    Si. E’ possibile guidare in Ucraina con la propria patente italiana. Nel caso ci si stia recando o spostando in Ucraina in auto, si raccomanda, in ogni caso, di portare sempre con se’ la patente, la carta di circolazione e di proprieta’ dell’autovettura e l’assicurazione internazionale, avendo cura che tutti i documenti siano in corso di validita’. A quanti si recano in Ucraina con un’autovettura presa a noleggio fuori dal Paese, si suggerisce di munirsi, prima di mettersi in viaggio, oltre ai documenti sopra citati, di una traduzione in ucraino o in russo del contratto di noleggio. Si ricorda infine che la patente smarrita o rubata deve essere sostituita esclusivamente presso le competenti Autorita’ in Italia.

IL PAESE : l’Ucraina

 

  • Capitale: Kyiv
  • Superficie: 603.700 kmq
  • Numero di abitanti: 45.706.100

Religione: in prevalenza cristiani ortodossi, seguiti da cristiani cattolici, e minoranze di protestanti, ebrei ed appartenenti ad altre religioni.

POSIZIONE GEOGRAFICA

L’Ucraina è uno stato dell’Europa orientale formato da 24 province e dalla Repubblica autonoma di Crimea.
Dopo la Russia, l’Ucraina è il paese più grande d’Europa, confina con la Romania e la Moldova a Sud ovest, l’Ungheria e la Repubblica Slovacca a ovest, la Polonia a nord-ovest, la Bielorussia a nord e la Russia a nord-est e a est.

A sud si affaccia sul Mar Nero e sul Mar d’Azov. Il territorio dell’Ucraina è occupato in gran parte dal Bassopiano Sarmatico o Pianura Russa, movimentato a sud-est dalle Alture del Donec e a ovest dal Ripiano Podolico. A ovest s’innalzalzano i Carpazi, che vantano la cima più alta del Paese, l’Hoverla (2061 metri s.l.m.), mentre a Sud si trovano i monti della Crimea.

I FIUMI DELL UCRAINA

I fiumi dell’Ucraina sono utilizzati come via di comunicazione e per la produzione idroelettrica. I principali corsi d’acqua sono il Dnipro, che scorre sul territorio ucraino per un lungo tratto del suo percorso, il Danubio, al confine con la Romania, il Dnestr, il Bug Meridionale e il Donec, affluente del Don.

Lo Svityaz è fra i laghi più pittoreschi del paese, appartiene al gruppo dei laghi Shatsk, situati in Volinia, all’estremità nord-occidentale dell’Ucraina, vicino ai confini con la Polonia e la Bielorussia.

IL CLIMA

Il clima dell’Ucraina nelle zone interne è di tipo temperato continentale. La zona nord-orientale, influenzata dalle brezze siberiane, e la zona settentrionale del paese, hanno inverni rigidi ed estati relativamente calde.

Sulla costa le temperature sono leggermente più calde rispetto alle zone interne, mentre nella penisola di Crimea il clima è mitigato dal mare Nero e dal mar d’Azov, ed è simile al clima mediterraneo.

 

FUSO ORARIO

La differanza di fuso orario in Ucraina è un’ora avanti rispetto all’Italia.

 

 

 

DOCUMENTI NECESSARI

Per entrare in Ucraina è necessario il passaporto con validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’ingresso nel paese.

Per i cittadini dei paesi UE, il visto d’ingresso non è necessario se il periodo di soggiorno ai fini turistici è inferiore a 90 giorni.

 

MONETA E CARTE DI CREDITO

La moneta ufficiale dell’Ucraina è la Grivna (UAH). Il cambio di valuta può essere effettuato presso le banche o negli uffici cambi presenti in tutto il Paese. L’utilizzo delle principali carte di credito e bancomat è generalmente diffuso, escluso nei piccoli centri urbani o nelle zone rurali.

COME GIUNGERE IN UCRAINA

– CON L AEREO :
A Kiev ci sono due aeroporti: Kiev Zhuliany e Kiev-Boryspil, l’aeroporto principale del paese. UIA -Ukraine International Airlines, Alitalia, Wizz Air, Wizz Air Ukraine effettuano voli diretti fra Italia e Ucraina.

 

Tags: , ,

Rispondi

Altre storie da- News

EnglishGermanItalianRussianUkrainian
Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.