Vai a…

Ua-Time

Supplemento giornalistico web

Ua-Timesu Google+RSS Feed

18 novembre 2017

UCRAINA STREET ART : Kyiv come capitale murales d’Europa


L’Ucraina sara’ la capitale europea come epicentro di iniziativa street art globale per promuove la pace nel mondo.

Geo Leros (saygeoleros@gmail.com) è il creatore delle iniziative murali Cityart e ArtUnitedUs

Nel corso dell’ultimo anno o giù di lì, pitture murali monumentali hanno iniziato ad apparire in tutta la capitale ucraina. Questo sviluppo positivo ha portato colore e carattere contemporaneo al panorama cittadino rispetto al grigio e triste tono di architettura in epoca sovietica. Il regista, in gran parte di questa esplosione di arte di strada, è di Geo Leros, artista nativo di Kyiv. Incoraggiato dalla risposta ampiamente positiva per la sua mania murale, Geo ora ha i suoi occhi puntati su un progetto ancora più grande – trasformando la capitale ucraina nel punto focale di un’iniziativa globale che promuove la pace nel mondo attraverso l’arte pubblica.

Kyiv come tela gigante

Il coinvolgimento di Geo Leros a Kyiv come arte di strada è iniziata nei primi mesi del 2015, subito dopo il suo ritorno in città da Los Angeles per girare un film sulla creazione di un nuovo servizio di pattuglia della polizia dell’Ucraina. Gli Stati Uniti sono il leader mondiale nel settore dell’arte murale, con città come Philadelphia e Miami vanta letteralmente migliaia di opere, e il suo tempo trascorso in America ha fornito a Geo l’ispirazione necessaria per promuovere il suo genere in Ucraina. Murales sono una forma d’arte interessante, perché sono relativamente poco costoso per essere realizzati, fornendo agli artisti la possibilità di raggiungere un pubblico di massa su base giornaliera. Tuttavia, non si può semplicemente scegliere una parete vuota e mettersi al lavoro. È necessario ottenere un permesso amministrativo.

Geo ricorda come inizialmente ha cercato contatti all’interno dell’amministrazione di Kyiv. Dopo aver fallito per ottenere un permesso pubblico dal sindaco Klitschko attraverso canali ufficiali, ha deciso di girare la strada fino e cercare di bluffare la strada del suo progetto. Nel giro di poche settimane, era di nuovo presso l’ufficio del sindaco per ricevere il pieno sostegno dell’amministrazione Klitschko. Il risultato è stato il progetto CityArt, che ha portato artisti di fama mondiale a Kyiv durante il 2015 per creare 20 pitture murali giganti.

Il supporto di Kyiv City Council è stato fondamentale per il successo degli sforzi murali di Geo. Alcuni dei più grandi nomi della “scena murale globale” sono stati ansiosi di aggiungere una creazione nella capitale Kyiv, ricevendo le spese di base e complimenti in cambio dei loro sforzi.

Strade di  Kyiv: l’arte diventa globale

Artisti provenienti da Spagna, Messico, Australia, Italia e Argentina hanno già preso parte al progetto CityArt, ma Geo ora vuole prendere il movimento murale ucraino a un livello completamente nuovo. La sua visione è per un enorme progetto artistico globale che coinvolge 200 murales in oltre 40 paesi.

L’Ucraina sarà al centro del progetto, con 80 dipinti murali previsti per Kyiv nei prossimi due anni e un ulteriore 20 nelle città regionali, come Lviv, Odessa, Dnipropetrovsk e Kharkiv. Si parla addirittura di prendere l’iniziativa per la zona ucraina del Donbas.

Queste opere ucraine di arte di strada faranno parte di una più ampia iniziativa globale ArtUnitedUs e che coinvolge decine di paesi. Il legame che collega tutti questi murales sarà il tema principale della pace nel mondo. Geo spiega che è impossibile dire ai colleghi artisti esattamente cosa dipingere, di solito fornisce loro linee guida generali. Ad esempio, per la realizzazione delle opere che compongono il progetto CityArt a Kyiv ha cercato di evitare la politica, il sesso, la violenza e temi deprimenti. 

Il finanziamento del progetto è impegnativo. Geo dice nel corso dell’ultimo anno è stato inondato di offerte di sponsorizzazione aziendale, ma riconosce che l’aggiunta di loghi e marchi per i suoi murales monumentali minerebbe l’essenza di tutto il suo progetto. 

Invece, egli si basa sui contributi da parte di persone che vogliono dare qualcosa di serio e culturale per la capitale Kyiv. 

(fonte e foto : bunews.com.ua)

Tags: , , ,

Rispondi

Altre storie daPanorama Ucraina

EnglishGermanItalianRussianUkrainian
Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.