Vai a…

Ua-Time

Supplemento giornalistico web

Ua-Timesu Google+RSS Feed

19 settembre 2018

Chernivtsi nella sua bellezza e generosita’…si ritorna sempre prima o poi !


caratteristica donna in abiti folkloristici ucraini sulla strada Olga Kobylianska

Chernivtsi (Ucraina)….una città con una storia interessante ed unica.

Chernivtsi e’ stata per anni “dominata” da molte nazioni straniere nel corso della sua storia, che hanno reso i loro segni sul contesto sociale, architettonico e culturale. Nonostante cio’ e’ stata sempre rispettosa, tollerante e aperta verso tutte le nazioni e le culture diverse. I migliori architetti austriaci e rumeni tra scrittori, poeti, artisti e interpreti anche di altre nazioni hanno vissuto a Chernivtsi per molti anni.

E’ bello ed affascinante esplorare i “misteri” di questa città camminando per le sue strade accoglienti e tranquille, trascorrere il tempo nella sua elegante Piazza Centrale e godere l’atmosfera dei suoi secolari capolavori architettonici e attrazioni turistiche.

Oh, queste belle strade simili a Praga nei suoi colori particolari. La bellezza della vecchia Europa incarnata in loro. La città affascina fin dall’arrivo – una sensazione che durante la notte si è spostata per un paio di secoli fa. Si risveglia il desiderio di vedere rapidamente ciò che ha preparato la città. E sicuramente non vi deluderà…

entrata dell’Universita’ Nazionale

In primo luogo, si consiglia una passeggiata lungo la strada Olga Kobylianska. Si tratta di un vero e proprio fiore all’occhiello della città, che tanti secoli fa era abitata dai principi molto nobili e, secondo un antica leggenda popolare, veniva ripulita quotidianamente con interi mazzi di rose.

Da non mancare una visita all’ Università Nazionale. Uno degli atenei più antichi in Ucraina. Esternamente assomiglia alle più famose università europee: Cambridge, Sorbona, etc.

Non si può privare l’attenzione al maestoso Municipio cittadino e le Chiese con i suoi capolavori di affreschi alle pareti, grazie anche all’influenza storica avuta dall’impero austro-ungarico.

Chernivtsi con tutta la sua bellezza e la generosità dà il benvenuto ad ogni suo visitatore !

stemma della citta’

strada Olga Kobylianska.

Interno Universita’ Nazionale

zona Ponte Turco

zona Ponte Turco

dalla Piazza Centrale tutti i giorni potete assistere alle ore 12.00 dal balcone del campanile del Municipio alla suonata quotidiana di questo signore senpre vestito in abiti tradizionali ucraini

chiesa di san Nicola

Universita’ Nazionale

Tags: , ,

Rispondi

Altre storie da- News

EnglishGermanItalianRussianUkrainian
Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.