Vai a…

Ua-Time

Supplemento giornalistico web

Ua-Timesu Google+RSS Feed

23 settembre 2017

OUTLANDER: UNA SAGA DA NON PERDERE


outlanderAmore, storia, destino, avventura e fantasy. Sono questi gli ingredienti che rendono la saga di Outlander assolutamente da leggere e unica nel suo genere.                                                                                                                                                   È una saga che difficilmente si può incasellare o dargli un’unica definizione; è questa la sua forza.                                                                                                           A primo impatto sembra una serie d’amore, sconfinante quasi nell’erotico, ma sarebbe davvero riduttivo fermarsi a ciò.                                                                     La storia inizia sullo sfondo della seconda guerra mondiale; Claire Beauchamp, l’indiscussa protagonista della serie, è un’infermiera militare che, alla fine della guerra, decide di godersi una seconda luna di miele con il marito Frank Randall. La meta da loro designata è l’affascinante e misteriosa Scozia, fulcro di tutta la storia. Chi legge Outlander infatti non può fare a meno di venire catapultato in quella bellissima terra, verdeggiante e piena di storie e leggende.

È infatti proprio in Scozia, e nello specifico a Inverness che Claire, trovandosi durante una passeggiata a Criagh Na Dun, una collina fatata, si ritrova ad essere inghiottita dal suo cerchio di pietre e, come per magia, trasportata nella Scozia del 1743, nel bel mezzo del conflitto tra le Giubbe Rosse inglesi e la popolazione locale scozzese.

Ben presto Claire capirà che tutte le storie lette nei libri per lei sono diventate realtà e questo nuovo mondo, lontano dagli agi e dalla vita civilizzata a cui era abituata, non sarà mai un luogo sicuro per lei.

Coraggiosa, testarda, indisponente non cederà allo sconforto ma deciderà di sopravvivere in questo nuovo mondo, mantenendo viva la sua inclinazione medica che la porterà a salvare e medicare l’uomo che presto diventerà il suo “secondo” marito, nonché suo vero e unico grande amore: Jamie Fraser, un fiero e valoroso Highlander.

In mezzo al conflitto tra inglesi e scozzesi, Claire si ritroverà a far di tutto per salvare il suo amore e quella che ormai considera la sua casa, anche fronteggiare l’antenato diabolico del suo “primo” marito, Black Jack Randall, suo acerrimo nemico fin dalle prime pagine.

Sono per ora 14 i libri che trattano questa avvincente saga, della storia di Claire e Jamie, intrecciata a quella di Frank e poi portata avanti dalla figlia Brianna. La Scozia sarà solo una tappa dell’avvincente viaggio dei nostri protagonisti; infatti appena innamorati delle tradizioni scozzesi, appena abituati a sentir parlare di Leird e rimasti affascinati dal dolce suono del gaelico, subito veniamo dirottati verso altre mete, altre culture, nuovi mondi.

Non a caso questa saga ha ispirato una bellissima serie tv che è riuscita perfettamente nell’intento di riprodurla fedelmente sullo schermo; i libri infatti sembrano prendere forma in essa, naturalmente, un percorso obbligato quindi per chi ha già adorato i libri e, per chi invece ancora non li ha letti, fungerà da monito per correre subito a farlo.

Tags: , ,

Rispondi

Altre storie da- Arte e Eventi

About redazione,

La nostra redazione è composta da un gruppo di pochi giornalisti che compongono le pagine e da un altro gruppo a cui sono affidati compiti di scrittura e riscrittura. In particolare il redattore ordinario stende gli articoli e monitora costantemente le agenzie e l'elaborazione dei pezzi, inoltre modifica e adatta i pezzi altrui (la nostra “cucina”).

EnglishGermanItalianRussianUkrainian
Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.