Vai a…

Ua-Time

Supplemento giornalistico web

Ua-Timesu Google+RSS Feed

26 settembre 2017

Il Marketing in un periodo di crisi


….appassionato di marketing e di comunicazione aziendale, con molta esperienza in merito, amo le sfide, la tecnologia, e ho curiosità per tutto ciò che è novità. Cosa penso?….. Famiglia, onestà, sogni e professionalità sono i 4 lati di base della mia piramide personale. Se essi sono solidi, fare meglio e puntare sempre più in alto non è mai un limite…….

Il Marketing in un periodo di crisi

business people making deal

Philip Kotler, uno dei maggiori esperti internazionali del marketing, dice che “Le aziende prestano troppa attenzione a quanto costa fare certe cose. Dovrebbero preoccuparsi di più quanto costa non farle”.

La frase nasce dalla constatazione che induce le aziende a tagliare sempre più spesso le spese per promozione e marketing senza pensare agli svantaggi e ai costi che ne derivano a causa della minor visibilità della propria azienda sul mercato.

Quali strumenti di marketing usare?

Oggi ci sono molti strumenti nuovi oppure già conosciuti ma rivisitati per renderli competitivi ed inerenti al mercato e al consumatore odierno.

Ci sono diversi tipi di campagne online promozionali offerti da organizzazioni pubblicitarie e di marketing. Tutti questi strumenti e tecniche pubblicitarie e di marketing a disposizione sono molto efficaci e fornire il miglior ritorno sugli investimenti.

Di tutte queste campagne pubblicitarie e di marketing, l’uso del video promozionale è più popolare. Molte aziende utilizzano il video come strumento promozionale per la pubblicità e il marketing in modo efficace. Ci sono anche casi in cui questi video promozionali erano molto strumentale nel migliorare la performance di vendita di qualsiasi organizzazione.

I video promozionali sono un modo efficace ed efficiente per promuovere qualsiasi prodotto, servizio o causa di qualsiasi organizzazione. Per essere uno strumento di pubblicità e di marketing efficace, il contenuto di questi video promozionali dovrebbero essere precisi e clienti diretti.

I video promozionali possono essere utilizzati in molti modi. Essi possono essere utilizzati ovunque. Tuttavia, per i migliori risultati deve essere utilizzato solo in luoghi dove ci sono un gran numero di persone. In questi luoghi che utilizzano questi video può generare molto interesse tra gli utenti e incoraggiarli a raccogliere maggiori informazioni sul prodotto o servizio pubblicizzato.

Vantaggi di usare video promozionali:

Promuovere qualsiasi prodotto, servizio o qualsiasi altra cosa con il video è un modo molto innovativo ed efficace per attirare i clienti. La cosa migliore di loro è loro molteplici usi.

Essi possono essere comodamente alloggiati in mostre, presentazioni, seminari e fiere. Molte organizzazioni e le aziende stanno anche utilizzando questi video promo sui loro siti web. Aiuta a migliorare il volume di visitatori al tuo sito web.

Oltre a questi ci sono diversi vantaggi di questi video. Tutte le organizzazioni e le agenzie pubblicitarie stanno cercando di venire con modi diversi di utilizzare in modo efficace.

Qui stiamo offrendo alcuni vantaggi di utilizzare video promozionale:

• Aiuta ad aumentare la visibilità del tuo nome e l’immagine delle organizzazioni.
• Offrire ai clienti una vista dettagliata della vostra organizzazione, ma preciso.
• Aiuta anche a rafforzare l’altra pubblicità e marketing,
• aiutarvi ad ottenere i migliori risultati dal vostro investimento.

Video Promozionale : come è possibile generare più traffico?

Se chiedete a qualcuno il suo/la sua preferenza tra un lungo articolo e il video sullo stesso argomento, le risposte massime sosterrebbe video.

Si tratta di un fenomeno molto meno comune che la gente vuole leggere qualcosa online. E’ qui che questi video promozionali entrano in gioco.

Utilizzare questi invece di contenuti video al tuo sito web. Usali per fornire maggiori informazioni su di te, ma in maniera impressionante.

Nel video è possibile utilizzare anche i vari tipi di miglioramenti grafici, musica di sottofondo e varie altre cose.

Il video rende un impatto maggiore, in modo che qualsiasi sito web utilizzando questi video promozionali sono in grado di generare un sacco di traffico sul proprio.

Al giorno d’oggi, i video online hanno una platea vasta tanto quanto quella dei social: sono utilizzati, infatti, dall’84% degli utenti per un tempo medio di 33 minuti al giorno. Le novità nel mondo della tecnologia sembra stiano seguendo la stessa strada che porta a una maggiore e più facile visualizzazione dei video

Video come spot promozionali

Video come catalogo multimediale

Video per messaggi speciali

Video come testimonianze dirette

I video stanno dunque ricoprendo un ruolo da protagonista nel mondo della web communication ma non bisogna commettere l’errore di credere che sia sufficiente crearne e renderne pubblico uno per avere dei riscontri immediati.


Sono strumenti utili che forniscono un notevole vantaggio competitivo, ma dobbiamo saperli far fruttare ed inserirli all’interno di una corretta strategia di comunicazione.

Basti pensare all’importanza che stanno avendo questi nuovi strumenti di comunicazione legati alla Rete: Facebook, Twitter, Youtube ecc.

Per questo vi consigliamo di prendere contatti con la nostra Area Marketing e Comunicazione in modo da avere la possibilità di pianificare una strategia comunicativa e sfruttare le variegate e importanti potenzialità dei video, da proporre sia in internet che nei vari social network.

Area Marketing e Comunicazione Aziendale  UA TME :

email >>> direzionecommerciale@ua-time.com

Tags:

Rispondi

Altre storie da- News

About redazione,

La nostra redazione è composta da un gruppo di pochi giornalisti che compongono le pagine e da un altro gruppo a cui sono affidati compiti di scrittura e riscrittura. In particolare il redattore ordinario stende gli articoli e monitora costantemente le agenzie e l'elaborazione dei pezzi, inoltre modifica e adatta i pezzi altrui (la nostra “cucina”).

EnglishGermanItalianRussianUkrainian
Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.