Vai a…

Ua-Time

Supplemento giornalistico web

Ua-Timesu Google+RSS Feed

18 settembre 2018

2 Risposte “Ucraina-Ungheria: dalle critiche al dialogo | Ucraina-Ungheria”

  1. Bogdan
    26 ottobre 2017 a 15:31

    Una cosa strana.Quando sono andato all’universitá in Italia ho chiesto se esistevano le facoltá per gli studenti stranieri.Mi hanno guardato con sospetto e poi hanno risposto che in Italia tutti hanno lo stesso diritto d’accesso allo studio e che l’insegnamento viene fatto in italiano-PUNTO.Un altro esempio:se parlo con un amico ucraino in lingua nostra,subito a qualcuno viene da dire:”parla italiano!”,ed sono d’accordo perchè per l’educazione giusto che sia cosí.Quello che nn capisco,perchè se faccio le stesse cose in Ucraina,subito mi danno del “fascista”,o ancora peggio?O qualche vicino mi spiega come e cosa devo o nn devo fare a casa mia?

    • Bedris
      26 ottobre 2017 a 16:16

      Sono d’accordo; anche se devono in ogni caso essere protetti i diritti delle minoranze. La situazione in Ucraina, come ben sa, è legata solo alle politiche russe, niente di più.

Rispondi

Altre storie da- L'angolo delle interviste

EnglishGermanItalianRussianUkrainian
Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.