Vai a…

Ua-Time

Supplemento giornalistico web

Ua-Timesu Google+RSS Feed

18 novembre 2017

Archivi per novembre 2017

“Debito Yanukovich”: la Russia è pronta a trattare e non solo | Ucraina

La Russia è pronta a cedere ad un terzo il cosiddetto “debito di Yanukovych”. L’affermazione è stata rilasciata dal ministero delle finanze russo. Perché Mosca sta parlando di questo strano approccio economico? Come può essere correlato ai recenti accordi tra Stati Uniti e Russia? E, la liberazione dei prigionieri in Ucraina e nel Donbas? La

Divagazioni e notizie alterate russe | Russia

Questa settimana – 14 novembre – il ministero della difesa russo ha pubblicato sui suoi ufficiali media account un rapporto sulla coalizione guidata da Washington e l’esercito degli Stati Uniti nella Siria nord-orientale, nel quale ipotizza che le forze alleate stiano cospirando con i combattenti dello Stato Islamico (ISIS). Più specificatamente, le forze armate russe

Donbas: c’è alternativa agli accordi di Minsk? | Ucraina

In che modo l’Ucraina potrebbe beneficiare delle forze di pace che si schierano nel Donbas? In che modo gli elmetti blu potrebbero essere migliori dell’attuale missione OSCE che, vuoi per il cauto atteggiamento nei confronti delle attività dei gruppi che si autodefiniscono “Repubbliche Popolari di Donetsk e Lugansk”, che per la limitata natura delle operazioni,

“Guerra” nel governo ucraino | Ucraina

L’Agenzia nazionale per la prevenzione della corruzione (NAPC) è diventata in questi giorni l’epicentro di uno scandalo. L’agenzia, originariamente concepita come un bastione anticorruzione che avrebbe dovuto separare la verità dalle menzogne ​​nelle dichiarazioni degli alti funzionari, secondo il personale che ci opera accanto, è diventata essa stessa un generatore di corruzione e di appaltatori

Russia: le smentite di doping | Russia

Nello scandalo del doping la Russia dovrebbe smettere di giocare e accettare pienamente i fatti. L’articolo viene pubblicato in vista di una sentenza dell’Agenzia mondiale antidoping [verrà resa nota a giorni] che potrebbe influire sulla possibilità di partecipazione degli atleti russi ai Giochi olimpici invernali del prossimo anno. Quando nel 2014 il consorzio televisivo pubblico

Quando i termini portano nervosismo | Ucraina

Del cosiddetto disegno di legge “sulla reintegrazione dei territori occupati” si sta ormai discutendo da mesi, sebbene in effetti il disegno di legge proposto non preveda alcun termine per la bonifica dei territori coinvolti. Come inoltre, viene illegittimamente usato nello spazio pubblico il vocabolo “reintegrazione”, quando, come ben si sa, nessun reinserimento potrà mai avvenire

L’Ucraina fa sentire la sua partecipazione al processo di pace | Ucraina

L’errabondo comportamento di Kyiv è la prova che i negoziati stanno progredendo. Il recente simil-incontro del presidente Donald Trump con il presidente Vladimir Putin in Vietnam, ha ombreggiato gli sviluppi di una settimana in Ucraina, un paese che, ironicamente, ha la Russia e gli Stati Uniti che hanno un comune interesse per pacificarla. L’8 novembre,

Riunione di Volker e Surkov: risultati | Ucraina

Kurt Volker non smette di stupire per la sua professionalità. L’Ucraina è fortunata. A Belgrado si è tenuto l’incontro tra il rappresentante del presidente della Federazione russa Surkov, e il rappresentante speciale del Dipartimento di Stato americano per l’Ucraina, Kurt Volker. Dopo la riunione, Volker non ha rilasciato nessuna dichiarazione e nemmeno commenti. Ciò indica

Russia: l’economia cresce? | Russia

Sostenere le piccole crescite senza cambiamenti strutturali è una improbabile sfida. Il governo tecnocratico russo, costretto all’oziosità dall’apparente indifferenza del suo presidente Vladimir Putin, sta ancora una volta facendo affidamento sui consumatori, che per comperare beni e prodotti quotidiani sono costretti a ricorrere al credito. La crescita è reale, ma è anche scarsa. E sarà

Post più vecchi››
EnglishGermanItalianRussianUkrainian
Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.