Vai a…

Ua-Time

Supplemento giornalistico web

Ua-Timesu Google+RSS Feed

19 ottobre 2017

– Cultura, storia

L’Ucraina commemora il giorno dei difensori del paese | Ucraina

Il ricordo dei tantissimi morti causati dai conflitti deve spronarci verso il ripudio definitivo della guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali. Si deve al Presidente Petro Poroshenko la ripresa del significato autentico della festa del “difensore della Patria”: risvegliare in tutto il paese

Crimea: un mito russo | Crimea

Come le autorità zariste e sovietiche si sono inventate la Crimea. “35 mila persone di 67 diverse nazionalità hanno visitato “Artek”, luogo che i residenti dei territori sovietici percepiscono come un luogo di felicità e un paradiso per i bambini”. Il mito della Crimea come frammento del Giardino dell’Eden è sorto sotto Caterina II. Nelle

Un segreto decennale | Ucraina

È difficile credere che una grande potenza possa commettere una gigantesca atrocità e mantenerne il segreto per decenni. Eppure è accaduto. È difficile credere che una grande potenza possa commettere una gigantesca atrocità più o meno in segreto e quindi tenerne il segreto per decenni. Eppure questo è accaduto con la carestia artificiale ucraina del

Russia: intellettuali e fuorilegge | Rivoluzione russa

Si avvicina il centenario della rivoluzione russa. È stata una rivoluzione basata non solo sulla speranza, ma sulla certezza che la condizione umana dovesse essere piena di uguaglianza, abbondanza e libertà; ha creato un regime che, per arrivare alla perfezione sognata, era disposto e si era sentito costretto ad attuare qualsiasi fenomeno, ma il regime

Come mosche sul miele | Russia

Questo fine settimana sono stato a Mosca. Il sabato sera l’ho passato a casa di un mio caro amico per guardare il film del 1996, “Nuvole in viaggio”, diretto da un sublime regista come Aki Kaurismäki. Presentato in concorso al 49º Festival di Cannes, costituisce la prima parte della trilogia dedicata alla Finlandia, assieme a

Ricordando Beslan | Ossezia del Nord

Il 1° settembre 2004 i terroristi hanno sequestrato la scuola n. 1 a Beslan. Degli uomini armati hanno preso migliaia di ostaggi, compresi dei piccoli bambini che si trovavano nella palestra della scuola. Per tre giorni gli ostaggi sono stati tenuti forzatamente nell’edificio senza cibo e acqua. I servizi di sicurezza russi hanno assalito la

I nazisti e gli alternativi | Germania-Usa

Nelle ultime settimane, i media tedeschi e americani sono stati dominati da controversie e politiche bizzarre. Gli Stati Uniti stanno ancora discutendo l’equivoca risposta del presidente Donald Trump alla violenza commessa dai suprematisti bianchi e dai neo-nazisti a Charlottesville, Virginia; e i tedeschi hanno risposto ad un saggio pubblicato dal vice ministro delle finanze tedesco

Ilovaisk: sempre nelle menti anche dopo tre anni | Ucraina

“Certo, gran parte della colpa è dell’aggressore, ma la causa principale delle nostre vittime e la perdita di iniziativa strategica sono derivate dalle lente decisioni del comando ucraino”, sostiene un veterano di guerra.  Nella notte del 28-29 agosto, il monastero dorato di San Michele è rimasto aperto ai visitatori. Il motivo era duplice: tristezza e

Post più vecchi››
EnglishGermanItalianRussianUkrainian
Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.