Vai a…

Ua-Time

Supplemento giornalistico web

Ua-Timesu Google+RSS Feed

20 settembre 2018

cessate il fuoco

La guerra russa contro l’Ucraina: ultimi sviluppi nel Donbass | Ucraina

L’esercito ibrido russo dopo l’annessione della Crimea ha invaso il territorio ucraino del Donbas. La guerra russo-ucraina nelle regioni di regioni di Donetsk e Lugansk sta durando da più di tre anni. I soldati e i mercenari russi non smettono la lotta, nonostante l’accordo di Minsk. Il Cremlino è riuscito a stabilire nelle regioni ucraine

Ucraina: nuovo cessate il fuoco | Ucraina

L’incontro a Minsk del gruppo tripartitico di contatto (TGC) del 21 giugno, ha portato alla formulazione di un nuovo cessate il fuoco per riparare le strutture danneggiate dai bombardamenti. Le truppe ucraine dispiegate nel Donbas “sono pronte ad attuare il cessate il fuoco partendo dalla mezzanotte del 24 giugno, ma sottolineano anche la loro disponibilità

La NATO invita la Russia a fermare la violenza nel Donbas | Ucraina

Il segretario generale della NATO ha richiamato la Russia affinché “ponga fine alla violenza e ritiri tutte le armi pesanti che ha ammassato vicino alla linea del fronte”. Il bilancio delle vittime, della recente escalation della lotta in Ucraina, è salito a 26 persone. Il segretario generale della NATO, Jens Stoltenberg, dopo la rinnovata ondata

Iniziato il cessate il fuoco: 94 attacchi da parte delle forze russe; 14 soldati ucraini feriti | Ucraina

Il primo di aprile è iniziato un nuovo cessate il fuoco – il settimo – negoziato dal gruppo di contatto Trilaterale di Misnk, ma è stato rapidamente violato, come riporta ATO [operazione antiterrorismo ucraina] nell’edizione mattutina, con 94 attacchi contro le posizioni ucraine e 10 soldati ucraini che sono rimasti feriti. Le armi usate dalle

Il nuovo incremento del conflitto in Ucraina orientale  | Ucraina

Nel primo trimestre del 2017, in Ucraina orientale c’è stata una nuova escalation del conflitto armato, con i maggiori combattimenti della fine di gennaio che si sono verificati nelle vicinanze di Donetsk quando i gruppi di sabotatori-ricognitori dei militanti filo russi hanno cercato d’impossessarsi dell’impianto di coke di Avdiivka – la più grande impresa di

Nessuna pace in Ucraina orientale | Ucraina

Nonostante gli sforzi di Angela Merkel e Francois Hollande, non c’è alcun progresso nel processo di pace in Ucraina orientale: la lotta continua, ci sono nuovi incidenti quasi ogni giorno – e Kiev non ha una strategia. Aleppo, Palmira, Mosul – queste città siriane e irachene hanno fatto notizia quest’anno; al contrario che nel 2013

Inutile farsi illusioni: non c’è un Natale in pace | Ucraina

Quando si è trattato di proclamare un’altra “modalità silenziosa” a partire dal 24 dicembre, sapevamo che tutti i tentativi precedenti di cessate il fuoco nel Donbas non avevano portato ad alcun risultato, ogni volta le “modalità silenziose” sono state violate, nonostante tutti gli accordi, le promesse e gli “affettuosi” scambi di mano; ma la speranza

Siria: Russia e Turchia decidono le sorti | Siria

Né gli Stati Uniti, né gli europei sembra che fossero consapevoli del fatto che la Russia e la Turchia stavano negoziando un accordo di cessate il fuoco e l’evacuazione di Aleppo, con un’entrata in vigore prevista per martedì 13 dicembre. Dopo la presa della città devastata da parte delle forze del presidente Bashar al-Assad, questo potrebbe essere

Il ritiro delle forze dal Donbas presenta nuove minacce | Ucraina

Il disimpegno delle forze dai territori occupati del Donbas non dà garanzie di sicurezza all’Ucraina e non pone alcuna responsabilità sul Cremlino. Il processo di ritiro delle forze militari ucraine e quelle ibride russe dalla linea di contatto nel Donbas sta lentamente e problematicamente avvenendo, ma è carico di insidie e nuove minacce. Il gruppo

La Russia accusa l’Ucraina di nuove incursioni nel Donbas

Il ministro degli Esteri tedesco, Frank-Walter Steinmeier ha visitato l’Ucraina orientale con i suoi omologhi francesi Jean-Marc Ayrault e l’ucraino Pavlo Klimkin; ma il “cessate il fuoco di sette giorni ora a tutti gli effetti è solo un primo passo”, hanno dichiarato i tre diplomatici. I ministri degli esteri di Germania e Francia, giovedì, hanno

Post più vecchi››
EnglishGermanItalianRussianUkrainian
Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.