Vai a…

Ua-Time

Supplemento giornalistico web

Ua-Timesu Google+RSS Feed

18 gennaio 2019

divergenze

OSCE: accuse tra ministri | OSCE

Uno dei temi chiave dell’incontro di due giorni dei ministri degli esteri degli stati membri dell’OSCE che si è aperto giovedì a Vienna, è stata la prospettiva della formazione di una missione di mantenimento della pace delle Nazioni Unite nel Donbass. Nel corso della riunione, il ministro degli esteri russo Sergei Lavrov ha accusato l’Occidente

Poroshenko: le armi americane aiuteranno l’Ucraina a liberare il Donbass | Ucraina

“Prima di tutto le armi americane ci aiuteranno a liberare il Donbas e a farlo ritornare un totale territorio ucraino”, ha spiegato il presidente ucraino durante il suo discorso all’Accademia Militare USA, West Point, a New York. Poroshenko ha espresso rammarico che la questione di fornire armi letali difensive all’Ucraina fosse ancora una questione controversa

Cosa ci dicono Zapad 2017 | Russia

L’Occidente dovrebbe capire meglio la Russia e le esercitazioni potrebbero rappresentarne solo un assaggio. Questa settimana la Russia tiene le sue programmate esercitazioni militari su larga scala, Zapad 2017, e in Bielorussia, nazione in cui gli esercizi anche “espatriano”, si è levato un coro di voci nervose e preoccupate per una aggressione russa, come quelle

Macron non si sposta di un dito | Europa

Come è successo a Donald Trump, se Vladimir Putin rimuginava di poter “intimidire” Macron durante il loro primo incontro a Versailles, c’e rimasto veramente di sasso. Il presidente russo Vladimir Putin, il vigoroso veterano del KGB, l’intruso nelle elezioni democratiche occidentali, il contingente difensore dei dittatori e un possibile alleato di Donald Trump, quando a

Città ed abitanti rurali | Turchia

Il crescente divario politico tra gli abitanti delle città e i residenti rurali si sta preannunciando come una tendenza mondiale. Domenica scorsa, per dirigere la nazione, il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, ha ricevuto un mandato molto personalizzato dalla maggior parte del suo paese, ma non dai centri urbani. Istanbul, Ankara e Izmir sono le città responsabili

EnglishGermanItalianRussianUkrainian
Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.