Vai a…

Ua-Time

Supplemento giornalistico web

Ua-Timesu Google+RSS Feed

21 agosto 2018

Donbas

Cinque domande sulla guerra del Donbass in Ucraina | Ucraina

Dal 2014 all’ottobre 2017, secondo un report dell’Onu, la guerra in Ucraina conta almeno 10.200 soldati e civili morti. I feriti sono stati 25.000. Gli sfollati sono circa 1,6 milioni. Eppure spesso in Italia ci si chiede se il conflitto che ha riempito le prime pagine dei giornali tre anni fa sia ancora in corso.

Volker: la Russia vuole l’Ucraina nella sua orbita | Ucraina

Al confine con la Russia si continua a sparare. Gli accordi internazionali non funzionano e i cessate il fuoco sono diventati una farsa. C’è un conflitto dimenticato nel cuore dell’Europa. Il più sanguinoso dalla guerra nei Balcani negli anni Novanta. Siamo ormai prossimi a raggiungere il quarto anno di guerra tra Russia e Ucraina. Rispetto

Una guerra troppo spesso dimenticata | Ucraina

Il fragore del fuoco dei cannoni si ode più lontano, ma a Krasnohorivka la guerra continua a perseguitare i suoi pochi abitanti rimasti. Le storie degli ultimi residenti sono quelle di soldati che corrono in tutte le direzioni, di carri armati fumanti, detonazioni senza fine, notti trascorse nel seminterrato dei loro edifici, case in fiamme.

Il Cremlino manovra i suoi ufficiali nel Donbas | Ucraina

“Gli ufficiali russi lasceranno il territorio dell’Ucraina”, ha reso noto lunedì 18 dicembre il Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa. È un discorso serio? Si, succederà veramente. Purtroppo, ritirandosi dal Centro comune per il controllo e il coordinamento del cessate il fuoco (STSKK), la Russia lascerà in Ucraina solo il suo esercito che si

Cremlino: come uscire dal Donbas? | Donbas

Da quattro anni molti esperti stanno ripetendo che il Donbass diventerà uno stato non stato, una nuova Transnistria. Questo perché, per Putin restituirlo incondizionatamente all’Ucraina vuol dire perdere la faccia, mentre prenderlo sotto il suo patrocinio nella sua attuale struttura territoriale vuol dire costi troppo gravi. Come conseguenza, per il Cremlino la questione attuale è

Lugansk: certa di tornare sotto l’Ucraina | Ucraina

Il mainstream troppo impegnato a incensare le prodezze politiche, o a seguire le audaci uscite di attrici o dei calciatori di turno, ha smesso di parlare del Donbass. Non significa però che su questa terra, martoriata dalla guerra da quasi quattro anni, non si continui a combattere a soffrire e a morire. Delle vittime, delle

OSCE: accuse tra ministri | OSCE

Uno dei temi chiave dell’incontro di due giorni dei ministri degli esteri degli stati membri dell’OSCE che si è aperto giovedì a Vienna, è stata la prospettiva della formazione di una missione di mantenimento della pace delle Nazioni Unite nel Donbass. Nel corso della riunione, il ministro degli esteri russo Sergei Lavrov ha accusato l’Occidente

Ucraina: i piani per il Donbas | Ucraina

Controversie, risse e un pacco fumogeno– così nel mese di ottobre, la Verkhovna Rada ha approvato in prima lettura la cosiddetta legge sulla reintegrazione del Donbass. Ora, per revisionare il documento, sono state preparate 800 pagine e due mesi dopo il primo voto, i parlamentari si stanno preparando per considerarlo in seconda lettura. Quali saranno

Post più vecchi››
EnglishGermanItalianRussianUkrainian
Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.